+39 389 8442541
09gennaio

A SMAU 2016 va in scena l’HealthCare. fonte: Tecnomedicina

PARLANO DI NOI

“Salute, Sanità, Health Care sono anche ambiti nei quali l’ecosistema dell’innovazione opera, ricerca e sviluppa nuove soluzioni per rispondere concretamente a problematiche o criticità e che Smau, la piattaforma nazionale che unisce domanda e offerta, presenta attraverso la sua costante attività di fact checking. Proprio per questo a Smau Milano, dal 25 al 27 ottobre non mancheranno momenti di confronto su tali tematiche nell’ambito del calendario degli Smau Live Show che si susseguiranno nei tre giorni così come non mancheranno le proposte di startup e imprese innovative. Tra le startup conosciute durante gli appuntamenti Smau sul territorio nazionale non sono mancate idee, proposte e progetti che hanno attirato imprenditori, amministrazioni locali e importanti realtà del nuovo ecosistema dell’Innovazione e che hanno messo al centro delle loro proposte il cittadino con le sue nuove esigenze…Benessere generale e livello di forma fisica sono invece gli aspetti trattati da MED4FIT, startup calabrese di Regione Calabria che opera nel settore dei sistemi di valutazione funzionale finalizzati al monitoraggio dello stato di benessere generale e del livello di forma fisica dell’individuo. L’ obiettivo è quello di consentire un’ampia diffusione delle analisi di Medical Wellness oltre che al target degli sportivi professionisti anche alla grande maggioranza della popolazione sedentaria, in maniera semplice, economica e per nulla invasiva per l’utente. Due software caratterizzano il core business della Startup, Wellfit e BioAge: Wellfit si basa sull’analisi di 2 variabili antropometriche (peso e altezza) e 10 variabili funzionali, le quali variamente combinate tra loro, forniscono il quadro generale dello stato di benessere e forma fisica del soggetto analizzato. BioAge funziona con soggetti di età over 40. In base a tale analisi, l’età biologica di un soggetto viene calcolata in funzione dei propri fattori di rischio (nemici) modificabili e non: sesso, età, fumo, parametri cardiovascolari, grasso endogeno, BMI, presenza di patologie croniche. Il valore finale dell’età di rischio cardio-metabolico di un soggetto sarà equivalente alla propria età anagrafica ± la somma dei punteggi di ogni singola variabile sopra elencata…”

Tratto dalla rivista specializzata Tecnomedicina.

Intero articolo reperibile: http://www.tecnomedicina.it/smau-va-scena-lhealth-care/

Scritto da MED4FIT Staff  Il 09 Gen 
  • Commenti 0

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *